testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Mercato immobiliare in crescita nel 2016. Abi
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
15 maggio 2017 12:24
 
 Continua a crescere il mercato delle abitazioni in Italia. Nel 2016 il volume delle compravendite è cresciuto del 18,9%, con 533.741 unità oggetto di transazione, compiendo un vero e proprio balzo in avanti rispetto all'aumento del 6,5% del 2015 e del 3,5% del 2014. Sale anche il valore complessivo delle compravendite, che lo scorso anno si è attestato a 89 miliardi, dai 76 del 2015. Sono questi tra i principali dati emersi dal Rapporto Immobiliare Residenziale 2017, realizzato dall'Agenzia delle Entrate in collaborazione con l'Abi. Aumentano, sempre nel 2016, gli acquisti di abitazioni acquistate tramite mutuo ipotecario: +27,3% rispetto all'anno precedente. 
Dal rapporto 2016 emerge anche una leggera crescita della superficie media delle abitazioni oggetto di compravendita. Il dato è stato pari a 106,6 metri quadrati (nel 2015 era 105,2). Anche il mercato delle pertinenze mostra un rialzo analogo a quello registrato per le abitazioni (+19%). A livello regionale, il mercato con più operazioni di compravendita è stato quello della Lombardia, con 111.071 compravendite (+21,4%), che da sola rappresenta circa un quinto dell'interno mercato nazionale. Seguono il Veneto con 48.575 compravendite (+23,1%) e la Toscana con 35.960 (+20%). Fanalini di coda Molise con 2.197 (+7,8%) e Valle D'Aosta con 1.652, ma con quest'ultima che ha mostrato un mercato molto dinamico, con una crescita del 24,6%. Infine, dal rapporto emerge l'aumento del ricorso al mutuo ipotecario per acquistare casa. Le abitazioni comprate con queste modalità sono state pari a 246.182, il 27,3% in più rispetto al 2015. Il nord ovest è l'area con la maggiore quota di acquisti con mutuo. Per quanto riguarda l'erogato, la quota media è stata pari a 120mila euro. 
Pubblicato in:
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori