testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Tossicodipendenti. Dpa: corsi per trattamenti tolgono soldi alle mafie
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
27 marzo 2012 19:05
 
Quasi 80 milioni di euro tolti alle mafie: cosi' il Dipartimento nazionale politiche antidroga ha quantificato il risparmio per 8.145 tossicodipendenti da eroina, in cura nei Servizi pubblici di sette Regioni, che durante il trattamento non hanno assunto droga grazie a farmaci sostitutivi e terapie psicosociali.
I dati sono stati forniti oggi, nel corso della presentazione dei risultati del progetto Outcome, attivato dal Dpa tre anni fa mettendo in rete i Sert dotati di un software di gestione clinica dei pazienti, in modo da monitorare e valutare gli esiti dei trattamenti presso le strutture pubbliche per le dipendenze.
Nel progetto sono stati coinvolti 31 Dipartimenti delle Dipendenze in tutta Italia che dispongono di database ben strutturati: Liguria, Lombardia, Veneto, Trento, Umbria, Marche e Sicilia le regioni interessate. Dai risultati, rende noto il Dpa, si evince che il 78% del tempo passato in terapia è stato trascorso in assenza di assunzione di droghe; un risultato che migliora con l'aumento del supporto psicosociale e dei controlli.
Grazie al sistema di valutazione dell'esito dei trattamenti, è stato stimato il costo-beneficio sui 8.145 pazienti assistiti, utilizzando come indicatore monetario i soldi che non sono stati spesi per l'acquisto di eroina per la dose giornaliera proprio grazie al trattamento. Si è raggiunto cosí, afferma il Dpa, un beneficio di 78.595.200 euro che "non sono stati dati alle mafie". Se si applicasse questo dato ai circa 170 mila utenti in trattamento in Italia, spiega il Dpa, si potrebbe ipotizzare una cifra pari a un 1 miliardo e 700 mila euro che grazie ai trattamenti dei servizi e delle comunità vengono annualmente sottratti alla criminalità. In altre parole, per ogni mille persone in trattamento non arriverebbero nelle "casse" delle mafie ben mafie 6 milioni e 500 mila euro per l'acquisto di droghe da parte dei tossicodipendenti
Pubblicato in:
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori